News

News

<< Prev  Next >>

News: Tramonti in Vigna

Pubblicato da Pagani de Marchi il 2017-06-22 18:21:38

invia ad un amico


News: Buone Feste a tutti

Pubblicato da Pagani de Marchi il 2016-12-21 09:16:01

Tanti Auguri di Buone feste a Tutti

leggi tutto...

invia ad un amico


News: Punteggi James Suckling

Pubblicato da Pagani de Marchi il 2016-12-01 09:30:48

Vermentino Toscana Blumea 2015 - Score 90

Montescudaio Montaleo 2014- Score 89

Montescudaio Principe Guerriero - Score 88

leggi tutto...

invia ad un amico


News: 40 anni di Montescudaio doc

Pubblicato da Pagani de Marchi il 2016-11-16 15:46:22

La nostra azienda protagonista di una splendida storia di agricoltura di qualità.

 

 

leggi tutto...

invia ad un amico


News: Montaleo 2014 premiato da Slow Wine

Pubblicato da Pagani de Marchi il 2016-10-17 10:22:01

Un premio che ci riempie di gioia per il nostro Montaleo 2014

 

leggi tutto...

invia ad un amico


News: Valutazione dei nostri vini di James Suckling

Pubblicato da Pagani de Marchi il 2016-07-22 10:06:15

Siamo molto felici e soddisfatti dell'apprezzamento dei nosri vini da parte di James Suckling, uno dei più influenti giornalisti del mondo.

 

 

leggi tutto...

invia ad un amico


News: Il nosro incontro con questa meravigliosa terra

Pubblicato da Pagani de Marchi il 2016-06-20 10:21:19

 

invia ad un amico



News: Vinitaly 2016

Pubblicato da Pagani de Marchi il 2016-03-31 12:08:52

invia ad un amico


News: Annate 2014

Pubblicato da Pagani de Marchi il 2016-02-12 10:20:03

Che si stia assistendo a un periodo di cambiamenti in questo 2016, iniziato con la denominazione ad azineda 100% biologica, si evince anche dalla decisione di non uscire con le nuove annate 2014 dei nostri prodotti cardini, ovvero: Casa Nocera, Principe Guerriero e Casalvecchio.

Una decisione maturata rispetto ad un’annata che l’azienda ritiene essere stata buona, ma non ottima per produrre i nostri top wines, non ritenuti all'altezza di "navigare da soli".

Una scelta presa a malincuore ma cosciente, nel rispetto dei nostri affezionati e del lavoro di tutti noi.

 

invia ad un amico


<< Prev  Next >>